NEXPLANON: contraccezione ormonale sottocutanea

Dott. Giovanni Zerlotin - Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Trento - Centro Servizi Sanitari Via Lunelli, 32 - tel. 0461 828485

Che cosa è Nexplanon?

nexplanon ginecologo trentoNexplanon è un sistema contraccettivo a lungo termine, in forma di una piccola asta flessibile, con lunghezza di cm. 4 e spessore di mm. 2, che viene inserito sotto la pelle di un braccio. Esso contiene un ormone progestinico (etonogestrel), che viene assorbito in minima quantità ogni giorno. La dose complessiva di etonogestrel contenuta nel dispositivo è di 68 mg. ed è sufficiente per un periodo di 3 anni.

Come agisce Nexplanon?

Il progestinico (etonogestrel) presente nel dispositivo viene assorbito in minime quantità giornaliere per 3 anni. L’azione di questo ormone impedisce l’ovulazione, e quindi, in assenza della cellula uovo, non può instaurarsi una gravidanza. Inoltre il progestinico rende il muco cervicale più denso ostacolando il passaggio degli spermatozoi.

Quanto è affidabile Nexplanon?

Nessun metodo di contraccezione è efficace al 100%. Tuttavia, Nexplanon ha un’efficacia molto vicina al 100 %.

Quali sono i vantaggi di Nexplanon?

A differenza della pillola contraccettiva, Nexplanon può essere utilizzato da donne che non possono o non vogliono utilizzare gli estrogeni. Inoltre, utilizzando Nexplanon non c’è la necessità di ricordarsi ogni giorno dell’assunzione di un farmaco. Ciò comporta l’assenza di possibili errori di assunzione o dimenticanze e quindi la maggiore affidabilità. Inoltre, non essendo Nexplanon assunto per via orale, la sua efficacia non viene ridotta in caso di vomito o diarrea (come invece può succedere usando contraccettivi orali).

Come viene inserito Nexplanon?

contraccetivo nuovo ginecologo trentoNexplanon può essere inserito solo da un Medico appositamente addestrato nella procedura. Il Medico valuterà con la paziente che non vi siano controindicazioni. L’inserimento è una procedura semplice e veloce. Dopo aver praticato una iniezione di anestetico locale, il Nexplanon, montato in un apposito strumento applicatore, viene inserito sotto la pelle del braccio.
In seguito viene applicato un bendaggio intorno al braccio, per ridurre al minimo la possibilità di formazione di un livido. Tale bendaggio viene mantenuto per 24 ore, durante le quali si controlla che il bendaggio stesso rimanga pulito e asciutto. Rimosso il bendaggio si dovrebbe sentire, palpando con un dito, il Nexplanon appena sotto la pelle. In caso contrario, è necessario rifare un controllo presso il Medico che ha applicato il dispositivo. Si dovrebbe usare una protezione contraccettiva supplementare contraccettivi (ad esempio il preservativo) finché non si è sicuri che Nexplanon sia correttamente inserito nel braccio.

E' dolorosa l'applicazione di Nexplanon?

Per l’applicazione di Nexplanon sotto la pelle si pratica prima una infiltrazione con anestetico locale. Ciò viene fatto proprio per evitare il dolore nella procedura di inserimento.

Quando deve essere inserito Nexplanon?

Nexplanon dovrebbe essere inserito tra il primo e il quinto giorno del ciclo mestruale.

In quanto tempo Nexplanon iniziare a lavorare?

Nexplanon inizia a lavorare, cioè a rilasciare l’ormone (etonogestrel) non appena viene inserito.

E' possibile vedere il Nexplanon nel braccio?

E’ improbabile che Nexplanon sia visibile. Comunque, si dovrebbe essere in grado di sentire Nexplanon toccando con un dito la sede di inserimento.

Può Nexplanon perdersi o rompersi?

Se correttamente inserito, Nexplanon rimane fisso appena sotto la pelle.
Nexplanon è in materiale plastico flessibile, per cui è improbabile che possa rompersi dentro il braccio.

Sono necessari controlli regolari?

Il Medico che ha applicato il dispositivo consiglierà quando è necessario eseguire controlli ginecologici di routine.

Possono altri farmaci influenzare l'efficacia del Nexplanon?

Alcuni medicinali possono reagire con Nexplanon, ad esempio anti-epilettici, i trattamenti per la tubercolosi e rimedi a base di erbe (iberico o erba di San Giovanni). Quindi se il Medico si trova a dover prescrivere dei farmaci per altre necessità, è importante riferirgli che si sta utilizzando Nexplanon. Ciò vale anche per gli altri contraccettivi ormonale (ad esempio la pillola).

Può Nexplanon avere degli effetti sulle ossa?

Non sono stati osservati con Nexplanon effetti negativi sulle ossa. Questo perché il livello di estrogeni (che vengono comunque regolarmente prodotti dalle ovaie) nel corpo rimane ad un livello sufficiente per salvaguardare la massa ossea.

Nexplanon può proteggere dalle infezioni sessualmente trasmesse?

Poiché Nexplanon non funziona come una barriera (come ad esempio il preservativo), non può proteggere dalle malattie sessualmente trasmesse. Si dovrebbe usare il preservativo se si teme di avere rapporti sessuali a rischio di infezione.

Quali sono i possibili effetti collaterali con l'utilizzo di Nexplanon?

Come nella maggior parte dei medicinali, c’è la possibilità di alcuni effetti collaterali con l’uso di Nexplanon. Quelli più comunemente riportati sono sanguinamento irregolare, acne, mal di testa, tensione mammaria. Tuttavia tali effetti non si verificano sempre in tutte le utilizzatrici, ma solo in alcune. Il foglietto illustrativo da maggiori informazioni sugli effetti collaterali, ma è bene che la donna discuta con il medico riguardo a sue eventuali preoccupazioni.

Può Nexplanon influenzare il peso corporeo?

Come con tutti i contraccettivi ormonali, alcune donne possono notare un lieve aumento di peso durante l’utilizzo di Nexplanon.

Che influenza ha Nexplanon sui cicli mestruali?

Gli effetti di Nexplanon sui cicli mestruali possono essere diversi da donna a donna. I cicli mestruali, a differenza di quanto succede con la pillola tradizionale, possono essere irregolari. Ciò dipende dal fatto che mentre con la pillola si ha una assunzione ciclica del farmaco (solitamente 3 settimane di uso e una di pausa), e ciò determina la cadenza mensile dei flussi, con Nexplanon si ha una assorbimento continuativo del farmaco e non vi sono regolari pause mensili da cui dipende la regolarità dei cicli. In alcune donne possono esservì anche cicli più diradati o talora anche assenza di mestruazioni. Ma questo è una normale conseguenza dell’uso continuativo del farmaco, e non deve quindi essere visto come una complicanza. Altrettanto questo non vuol significare che Nexplanon non stia funzionando come contraccettivo; la sua efficacia in tal senso rimane invariata. In alcuni casi possono invece verificarsi periodi di sanguinamento più prolungato o più abbondante.
E’ impossibile prevedere tali cambiamenti. Comunque in caso di eventuali dubbi è bene parlarne con il Medico che ha applicato il dispositivo Nexplanon, E’ consigliabile annotare su un calendario il verificarsi dei cicli in modo da poter valutare con più accuratezza la situazione discutendone con il Medico.

Come è possibile sapere quando Nexplanon deve essere rimosso?

Nexplanon deve essere rimosso dopo tre anni. In occasione del suo inserimento il Medico consegna alla donna una scheda che indica la data entro cui dovrebbe essere rimosso. Si prega di conservare la scheda in un luogo sicuro, e prendere un appuntamento con il Medico per la rimozione prima di questa data.

Come e quando si rimuove Nexplanon?

La rimozione del Nexplanon vien fatta dopo tre anni dall’inserzione. Può essere fatta prima per scelta della donna, oppure se vi sono motivi medici per doverlo rimuovere.
La rimozione di Nexplanon richiede solo pochi minuti. Il Medico (addestrato per inserimento e rimozione di Nexplanon) individua Nexplanon sotto la pelle con la punta delle dita. Qualora non fosse apprezzabile, si può utilizzare una radiografia o una ecografia per individuarlo. Si esegue una infiltrazione di anestesia locale e quindi si pratica una piccola incisione (alcuni mm.) in prossimità di una estremità del dispositivo. Attraverso tale incisione si rimuove Nexplanon.
Anche dopo la rimozione (come dopo l’inserimento), un bendaggio può essere applicato per ridurre la possibilità che si formi un livido.

Cosa succede se cambio Medico? Chiunque può rimuovere Nexplanon?

Nexplanon deve essere appiccato e rimosso solo da Medici addestrati in tale procedura in questa procedura. Pertanto, in occasione della rimozione, se si è cambiato medico, chiedere al Medico attuale se è addestrato per tale procedura. In caso contrario è bene rivolgersi ad un Medico che abbia già esperienza a riguardo.

NEXPLANON: contraccezione ormonale sottocutanea

RICERCA

© Dott. Giovanni Zerlotin | Ginecologo Trento - Powered by Medical Web | monofase
Translate »